Kazakhstan

Repubblica Kazakistan
Capitale: Astana
Area: 2 724 900 km2
Populazione: 18.177.7 mille personi
Locazione: Kazakistan e il paese nel Asia Centrale. Nei confini nord con la Russia, a est — con la Cina, nel sud — con Kirghizistan, Uzbekistan e Turkmenistan, viene lavato in Occidente dal Mar Caspio.
Luoghi frequentati dai viaggiatori: Almaty, Astana, Otrar, Shymkent.
Le Lingue ufficiale: Kazak, russo
Religione: 47% — Musulmani, 44% — Ortodossi, 2% — Protestanti
Composizione etnica: 41,9% — Kazaki, 37% — Russi, 5,2% -Ukraiani, 4,7% — Tedeschi, 2,1% — Uzbeki, 2% — Tatari.
Valuta: Tenge = 100 tyiyn
Flora: Le foreste occupano il 3% del territorio del Kazakistan. La vegetazione in natura è divisa in tre tipi: steppa, dove crescono l’erba della piuma, il fescue, il timothy, il semidesert (wormwood, tyrisik) e il deserto (arbusti resistenti alla siccità). Nella diffusione Dzungarian Alatau abete rosso Tien Shan e abete siberiano, più alte in montagna sono prati Altaic.
Fauna: In Kazakistan vivono animali come saiga, scoiattolo a terra, criceto, vola, marmotta, lepre, gazzella. Nelle foreste ci sono scoiattoli, vermi, lince, in montagna — argali, leopardo di neve, orso bruno.
Fiumi e laghi: I principali fiumi del paese sono gli Urali, Emba, Syr Darya, Ili, Tobol, Irtysh e Ishim. Ci sono oltre 40 mila laghi nel paese, il più grande dei quali è Balkhash.